Social Media Expert

Consulenze Web Marketing, corsi e un blog per tutti gli appassionati di Social Media.

Instagram: limitazioni per le immagini troppo sexy, e non solo

Instagram: limitazioni per le immagini troppo sexy, e non solo

Mi rivolgo agli uomini: quante belle donne seguite su Instagram? Oppure siete di quelli che vi limitate a cliccare sul tasto cerca per vedere quali grandissime gnocche vi riserva il oggi il caso? E voi donne, non preoccupatevi, questo articolo riguarda anche voi. Si proprio voi che seguite Mariano di Vaio, Chris Hemsworth, Jason Momoa, ma che non disdegnate mai i suggerimenti di Instagram per trovare nuovi belloni. Beh, ho una brutta notizia, per tutti voi da oggi sarà molta più difficile trovare nuove “Fonti d’ispirazione”, perché Instagram ha deciso di mettere un limite ai contenuti molto espliciti “ma non troppo”. Meno visibilità su Instagram a chi è mezzo nudo/a, ma non troppo La notizia di pochi è di pochi giorni fa. Instagram (Facebook) ha infatti deciso di non suggerire

Continua a leggere
Chi sono le Cosplayer più seguite su Instagram?

Chi sono le Cosplayer più seguite su Instagram?

Quando avevo 16 mi trovavo al “Romix” quando ad un certo punto annunciano alla radio “Sono Arrivate le Guerriere Sailor”. Quando arrivai al padiglione trovai, alle prese con fotografi e foto ricordo, 5 bellissime ragazze vestite come nella serie Sailor Moon. Al tempo non avevo modo di capire cosa stesse realmente succedendo ma oggi si: mi trovavo davanti alle “Cosplayer”. Non c’era Facebook, Instagram e Google muoveva i primi passi, ma anche in Italia esistevano i primi Cosplayer professionisti, come la grande “Giorgia Cosplay”, che ancora oggi è una delle più seguite. Oggi i Cosplayer, in particolare le ragazze, sono molto seguiti sui social, tanto da essere considerati dei veri e propri influencer, legati non solo al mondo fantasy o dell’animazione. Oggi infatti spesso le cosplayer posano anche in biancheria

Continua a leggere
I profili Twitter del Governo Lega-5 stelle

I profili Twitter del Governo Lega-5 stelle

Web Marketing e social network sono sempre ormai parte integrante di quella che, ancora oggi, chiamiamo “Comunicazione Politica”. Partendo dal Newsjacking, per arrivare alle dirette live su Instagram, non c’è un leader politico che possa rinunciare a parlare ai suoi followers direttamente sui social network. In questo complesso contesto, dove non mancano “Epic fail” e gare a chi ha più followers, troviamo Twitter, il miglior social per seguire la politica. Su Twitter infatti, anche se troverete praticamente gli stessi post condivisi su Facebook o Instagram, troverete anche giornalisti, critici e opinionisti pronti a commentare e condividere notizie. Twitter ormai è infatti la sala stampa di qualsiasi politico o partito che ha capito che non può fare a meno di confrontarsi con i suoi elettori anche sui social. Dopo questa lunga premessa

Continua a leggere
Instagram permette di aggiungere “Alt Text” alle immagini

Instagram permette di aggiungere “Alt Text” alle immagini

La novità del giorno riguarda Instagram e la possibilità di aggiungere “Alt Text”, ovvero il testo alternativo, alle proprie foto. Oggi, giovedì 29 novembre, è stata posta subito alla mia attenzione questa notizia che, anche se per molti significa poco, potrebbe portare molti cambiamenti. Come prima cosa, molto importante, grazie al “Alt Text” gli screen reader potranno comprendere più facilmente il contenuto delle foto, fornendo un’aiuto concreto ai non vedenti. In questo senso il “Testo alternativo” si comporterà come all’interno di un qualsiasi sito web, ma non finisce qui. Questa implementazione potrebbe portare dei notevoli miglioramenti al motore di ricerca interno di Instagram, rendendo più agevole la ricerca delle immagini non solo per gli utenti, ma anche per le aziende alla ricerca di ambassador e influencer. Ancora troppo presto invece

Continua a leggere
Tweet Binder, cos’è e come funziona

Tweet Binder, cos’è e come funziona

Avete bisogno di analizzare i contenuti presenti su Twitter e Instagram? Allora avete bisogno di un software di analisi come Tweet Binder. Quando inizierete ad occuparvi di social media marketing, come azienda o come consulenti, arriverà il punto in cui vi renderete conto di quanto analizzare i dati sia veramente importante. Tutti conoscono Google Analytics e molti ormai conoscono Google Search console ma, quando si inizia a parlare di Facebook, Twitter e Instagram, o i dati si ignorano, o si inizia ad andare nel panico. L’analisi dei dati è fondamentale per la crescita del proprio business, soprattutto quando si opera online. La grande rivoluzione portata da internet, non per niente, è stata quella di poter monitorare con molta più precisione gli effetti dei vostri investimenti pubblicitari, ma bisogna avere gli

Continua a leggere
Instagram bot: forse la fine è vicina ma prima facciamo chiarezza

Instagram bot: forse la fine è vicina ma prima facciamo chiarezza

Il 19 novembre Instagram ha rilasciato un comunicato stampa in cui annuncia un “Update” del suo “Fake account auto-detected”, che dovrebbe assestare un’ulteriore mazzata a chi utilizza sistemi automatizzati per aumentare i followers. Come spesso accade però, il comunicato stampa lascia aperte poche certezze, mentre restano aperte diverse possibili interpretazioni. La verità dei fatti è che sono moltissimi gli aspiranti influencer che oggi utilizzano bot per aumentare il numero dei propri seguaci, oppure che acquistano direttamente followers ovviamente “Fake”. Non sarebbe strano se anche influencer con una “Visibilità nella media” utilizzino bot, così da essere più appetibili per le aziende. Tutto questo accade perché avere tanti followers su Instagram permette di poter contattare le aziende per proporre di essere pubblicati sulla propria pagina. I compensi possono essere molto bassi, un

Continua a leggere