Nelle grandi città (e non solo), sono sempre di più gli studi medici che decidono di investire in pubblicità, sopratutto quelli gestiti da medici più giovani. Di recente, tramite Let’s Bonus, sono approdato ad un Centro Fisioterapico in seguito ad un problema alla schiena, e approfittando di un’offerta veramente vantaggiosa (30 euro per una visita ortopedica e 2 sedute di Fisioterapia), ho avuto modo di constatare la preparazione dei giovani medici che mi hanno seguito, e ho deciso di continuare la mia riabilitazione presso il loro studio.

Ho voluto raccontare la mia esperienza per mostrare come il web marketing permetta di trovare nuovi clienti anche per uno studio medico, anche se devo ammettere che sicuramente sono un “internet-dipendente”.

I Coupon non sono l’unico modo per promuovere uno studio medico, e il mio consiglio, se vuoi ottenere risultati, è quello di creare una campagna web marketing che comprenda diverse tecniche, in modo da raggiungere le tue Buyer Personas.

Di seguito riporto 8 tecniche e strategie che possano introdurre i medici al mondo del web marketing, o almeno aiutarli nella scelta del loro consulente.

1 – Creare un sito efficace e SEO Friendly

Per ottenere risultati concreti nel marketing online, uno studio medico deve avere prima di tutto un buon sito, che ispiri fiducia e che contenga informazioni utili,  ma che contenga anche contenuti SEO Friendly che non mirino all’auto-celebrazione ma ad informare i pazienti su servizi e offerte.

2 – Creare un Corporate Blog

Un corporate Blog è fondamentale per dare dinamicità al proprio sito, creare contenuti da condividere sui social e informare i pazienti sulla propria attività. In questo caso è necessario utilizzare un CMS (WordPress è il migliore).

3 – Creare pagine e profili sui social network

  • Facebook: utile per raggiungere un target locale e mirato
  • Twitter: utile per informare
  • Google +: utile per l’indicizzazione e i servizi collegati

Questi sono 3 social secondo me fondamentali in Italia, ma utilizzarne anche altri non farebbe male.

4 – Condividere eventi e promozioni sui social network

Tramite il blog, o creando appositi post, è utile tenere aggiornata la propria community con post su offerte, servizi e novità.

5 – Creare un Database

Attraverso un software gestionale, molto utilizzato in questo tipo di attività, o più semplicemente con un file excel, è opportuno avere un database dei propri pazienti. Questa tecnica è utilissima per conoscere meglio il proprio target e per creare offerte mirate.

6 – Inviare email per gli auguri di compleanno e di buone feste

Sembra banale ma mandare un messaggio di auguri per il compleanno di un paziente o per le festività natalizie può essere un gesto molto apprezzato.

7 – Realizzare Coupon

I Coupon acquistati su Groupon o Let’s Bonus possono essere un ottimo strumento per fidelizzare nuovi clienti o per avere molta visibilità praticamente a costo zero.

8 – Facebook Ads e Google Adwords

Come in ogni strategia web marketing che si rispetti, bisogna inserire nel proprio piano marketing anche un budget di spesa per Facebook e Google. Il mio consiglio è di concentrare la pubblicità nella propria area metropolitana e di impostare le conversioni con Analytics in modo da capire quale strumento “converte” maggiormente.

Consulenza Web Marketing per studi medici

Questo articolo non è rivolto solo ai poliambulatori privati, ma anche a dentisti, oculisti, chirurghi e a tutte le categorie del settore. Per saperne di più su quali strategie utilizzare per pubblicizzare uno studio medico, è possibile richiedere una consulenza web marketing.

consulenza web marketing