Social Media Expert

Consulenze Web Marketing, corsi e un blog per tutti gli appassionati di Social Media.

Il più importante fattore di Ranking | Guida SEO

Il più importante fattore di Ranking | Guida SEO

I fattori di ranking sono fondamentali per raggiungere la prima pagina su Google ma, se avete provato a raccogliere informazioni sull’argomento, avrete certamente scoperto che sono circa 200. Un altro aspetto importante dei fattori di ranking è che hanno tutti lo stesso peso, ovvero, di norma, non ci sono “Figli e figliastri”. Ma è veramente così? In linea di massima si ma possiamo certamente spingerci oltre, altrimenti non avrei scritto questo articolo. Quello che posso dirvi sull’argomento è che le linee guida fornite da Google su “Come fare SEO” non sono chiare, sono piuttosto “Sibilline”. In altre parole, non solo vanno interpretate le dichiarazioni rilasciate nei vari social media, ma vanno anche previsti quelle che saranno i futuri aggiornamenti dell’algoritmo di Google. Come fare? Bisogna capire cosa vuole realmente Google,

Continua a leggere
Come vendere online: da dove iniziare (guida per principianti)

Come vendere online: da dove iniziare (guida per principianti)

Iniziare a vendere online è molto semplice, basta aprire un account su eBay e il gioco è fatto. Trasformare il proprio negozio online in un business di successo è, però, tutta un’altra storia. Il problema principale che ho riscontrato durante le mie consulenze è la “Mancanza di pianificazione”, troppo spesso infatti si decide di avviare un negozio online senza curarsi di aspetti come la spedizione, il magazzino, la concorrenza, i prezzi dei prodotti, il ROI, i KPI, la SEO, il web marketing e molto altro. Se vi è già venuto il mal di testa non vi preoccupate, adesso facciamo chiarezza. Una guida web marketing per iniziare a vendere online (diversa dalle altre) Quando ho iniziato a scrivere questa guida ho preso subito una decisione: deve essere diversa dalle altre già

Continua a leggere
KPI: cosa sono e come identificarli

KPI: cosa sono e come identificarli

Il KPI, che può essere applicato a qualsiasi tipo di processo aziendale, oggi ormai è parte integrante di qualsiasi campagna o strategia web marketing. Lo sviluppo del “Key performance indicator” è stato reso possibile grazie alla “Rivoluzione Digitale” che, tra le tante cose, ha reso possibile poter monitorare, anche con estrema precisione”, gli effetti di ogni singola campagna pubblicitaria. Ancora oggi, infatti, è impossibile sapere quante vendite sono state effettuate grazie ad uno spot in televisione, mentre possiamo tracciare perfettamente quanti prodotti vendiamo con una campagna Adwords. L’analisi, nella SEO, sui social network, nella PPC e in qualunque tipo di attività promozionale online, diventa quindi fondamentale, il che rende il KPI un fattore imprescindibile. Cosa significa KPI KPI significa “Key performance indicator” che, in italiano, viene tradotto come “Indicatore chiave

Continua a leggere
Google non misura l’autorevolezza del tuo sito (Domain Authority)

Google non misura l’autorevolezza del tuo sito (Domain Authority)

Durante un Hangout che si è tenuto il giorno 11 giugno, John Mueller, il noto webmaster trends analyst di Google, ha dichiarato che Google non utilizza alcun tipo di metrica per determinare l’autorevolezza di un sito. Un’affermazione del genere potrebbe far cadere dalla sedia molti studiosi della SEO e anche qualche esperto ma, in realtà, non si sta dicendo niente nuovo, già più di un anno fa, lo stesso Mueller aveva rilasciato una dichiarazione in tal senso. Per comprendere meglio di cosa stiamo parlando, andiamo a ripercorrere questa storia dal principio. Cosa ha dichiarato John Mueller: La dichiarazione è stata rilasciata durante questo Hangout: John Mueller, con la sua affermazione, ha voluto rispondere ad un utente che sosteneva che l’authority del suo sito è stata penalizzata dal june 2019 Core

Continua a leggere
Rilasciato “June 2019 Core Algorithm Update”: cosa fare?

Rilasciato “June 2019 Core Algorithm Update”: cosa fare?

Ebbene si, pensavate che Google avesse già terminato i suoi aggiornamenti? Invece di no, arriva il June 2019 Broad Core Algorithm Update. Dopo i tanti cambiamenti portati dal “Media Update“, e dopo gli assestamenti del “March 2019 Core Update” è già arrivato un nuovo importante aggiornamento che promette di portare ulteriori novità. Come potete leggere dall’immagine di seguito, l’annuncio è arrivato il 2 giugno e ha subito scatenato commenti su Twitter e fermento tra i blogger, tanto da convincere Google a rilasciare un secondo Tweet. La prima novità che però dobbiamo notare subito è che Google, questa volta, ha fornito da subito il nome del suo nuovo aggiornamento, ovvero June 2019 Core Algorithm Update. Questa scelta probabilmente è diventata “Standard” dopo il caos causato dall’aggiornamento di marzo, soprannominato in una

Continua a leggere
Strategia low cost per creare un travel blog

Strategia low cost per creare un travel blog

Per creare un travel blog servono notevoli competenze SEO, autori in grado di creare articoli e un considerevole budget iniziale. Dovete tener presente, infatti, che un articolo di qualità, realizzato secondo le regole SEO, ha un costo di almeno 30 euro. Considerando, inoltre, che i primi benefici considerevoli li inizierete a vedere solo dopo il primo centinaio di articoli, ecco che solo per avviare il vostro progetto servono almeno 3000 euro. A tutto questo poi dovete aggiungere ovviamente, il lavoro di un buon web designer, che in genere parte da 900 euro (Scopri il mio servizio “Realizzazione Blog”) Per un’agenzia di viaggi o aziende che vendono servizi legati al travel, queste cifre cifre dovrebbero essere abbordabili ma spesso non è così. Mi capita spesso, infatti, di parlare con piccole realtà

Continua a leggere